Cari Viandanti,

eccoci arrivati a salutare il secondo dei Segni di Fuoco : monsieur Leone .

In effetti , proprio nel momento più luminoso , caldo e ” generoso ” dell’estate il Sole viaggia nel Segno del Leone , suo domicilio . Se con il fuoco dell’Ariete l’energia è prorompente ed esplosiva  garantendo all’Essere la sopravvivenza e l’affermazione di sè , il fuoco leonino esprime la matura e consapevole coscienza di sè come individuo unico ed irripetibile. Il Segno , infatti , rappresenta la realizzazione dell’Ego che non vuole rivali , pur non temendo il confronto (sa di essere il migliore o fa di tutto per esserlo ! ) .

Leone è il Sole nella piena espressione della sua luce e calore , così da annoverare tra i suoi nativi persone calde , generose , solari , dirette , leali e oneste .

Questo Segno , inoltre , è “fisso “, cioè si colloca all’interno di una stagione . l’estate ; tale caratteristica ben descrive la “coerenza “, ai limiti della testardaggine  degli appartenenti al Segno che manifestano  il loro “sentire”orgoglioso e allo stesso tempo sornione e regale…si pensi alla maestosità e allo sfarzo del Re Sole per avere un’idea di massima sull’importanza che il Leone  attribuisce alla sontuosità , al lusso e alle comodità…

Leone è oro ,  giallo del suo astro che splende , il palcoscenico su cui ama mostrarsi e brillare mentre ottiene il plauso del pubblico ( possibilmente adorante ). Al riguardo è interessante notare come la cosignificanza tra il Segno , la Casa V e l’organo del cuore  rinviano al senso più profondo del Leone :  la vita  è come un bellissimo palcoscenico  su cui esprimere se stessi con magnanimità e generosità… Qui , in Casa V, il cuore ama  con tutto se stesso  la cerchia dei propri affetti , volendo fortemente garantirsi l’immortalità attraverso i figli.

La creatività , unita alla forza intuitiva del pensiero , fanno del Leone uno tra i Segni più  “generativi “. Tra i nativi , infatti , abbiamo  molti attori , cantanti e artisti  che ben rappresentano” la forza espressiva ” leonina …

Il nativo del Leone vive ogni esperienza con passione  e slancio …tuttavia , quando nella carta natale  il Sole – Leone ha aspetti faticosi , la persona è chiamata a confrontarsi con i propri aspetti d’ombra , con la parte di sè che fatica a vedere la luce chiara e tersa…qui , più che in altri Segni , l’Ombra è potente e perniciosa perchè intacca l’ Ego , portando i fantasmi bui della depressione : nulla di peggio che vedere un Leone “spento ” , non più in grado di far brillare la Luce vivifica del Sole !

Amare con slancio e generosità …è Leone .

Apprezzare le cose belle della vita…è Leone .

Esprimere il meglio di sè..è Leone.

Dare forma e colore alla vita…è Leone.

Dunque , a tutti buona Luce !